Il Vigneto

prev next
Il vigneto dell'azienda è per la famiglia Vivenzio un bene da custodire e rispettare ed è per questo che da sempre sono utilizzate pratiche agronomiche a basso impatto ambientale nel pieno rispetto della natura.

Distribuito sul corpo di una collina posta ad un’altitudine compresa fra gli 90 e i 300 m. s.l.m., il vigneto si caratterizza per un terreno sabbioso a medio impasto posto in ottima esposizione Sud-Sud Ovest, a cavallo dei comuni di Pozzuoli e Quarto.
Sito in una delle zone più assolate dei Campi Flegrei (campi ardenti), una vasta area di origine vulcanica situata a nord-ovest della città di Napoli, il vigneto è coltivato su terreni in pendenza e terrazzamenti, ed esprime a pieno il carattere del territorio. Le sue piante centenarie, allevate a piede franco e condotte a spalliera secondo la classica tradizione puteolana, sono poste su un territorio tra i più vocati alla coltivazione della vite e grazie ai terreni ricchi di minerali e alla mitezza del clima, garantiscono un vino di alta qualità.
La felice posizione geografica fonde le unicità dei vitigni "di mare” con quelli “di fuoco” permettendo una raccolta d'uva sempre generosa è di qualità. L’estrema cura e attenzione in campagna culmina con la selezione manuale dei grappoli in vendemmia.
Nel rispetto della natura, le uve sono raccolte manualmente, messe in cassette e lavorate immediatamente garantendo così la freschezza e la fragranza dei mosti.
Solo i frutti perfettamente sani e maturi verranno vinificati lasciando poi al tempo il compito di dare la giusta personalità ai vini affinandoli a perfetto equilibrio di sensazioni.