Spaghetti frutti di mare

  • Scottate i gamberi e sgusciateli, scaldate i frutti di mare in un tegame senza acqua, fateli aprire e poi togliete i molluschi dai gusci. Filtrate il liquido rimasto e tenetelo da parte
  • Mettete in una teglia l’olio con un trito di aglio molti fine, fate scaldare e poi unite i frutti di mare
  • Mescolate, abbassate la fiamma e unite i gamberi, il datterino al naturale di casa Colle Spadaro (scolando l’acqua) , il liquido filtrato dei molluschi, un trito di prezzemolo, il vino bianco, un pizzico di peperoncino, sale e pepe a piacere. Cuocete a fuoco basso per circa 10 minuti
  • Lessate gli spaghetti al dente, scolateli e metteteli nella teglia con i frutti di mare, fate saltare un minuto per ben amalgamare e servite su un piatto da portata
spaghetti-frutti-di-mare